Anteprima: Giovanni Manna ospite d’onore alla 32a Mostra Internazionale di Illustrazione di Sarmede, Le Immagini della fantasia.

Giovanni Manna sarà ospite d’onore alla prossima edizione della Mostra Internazionale di Illustrazione le Immagini della fantasia, a Sarmede, dal 25 ottobre 2015 al 18 gennaio 2015.

La Mostra e i corsi sono stati presentati durante l’ultima fiera del libro per ragazzi, a Bologna.

Il 25 ottobre 2014 si inaugura a Sàrmede la 32ª edizione de Le immagini della fantasia.
La Mostra offre da sempre al pubblico di appassionati e professionisti, grandi e piccoli, un ampio sguardo sul mondo dell’illustrazione per l’infanzia, proponendo espressioni artistiche di spicco, per innovazione estetica e ricchezza narrativa. La Casa della Fantasiaaccoglie ogni anno centinaia di illustratori, autori, editori e libri che raccontano il panorama internazionale in tutta la sua straordinaria varietà, e confermano il valore del libro illustrato come strumento di conoscenza e veicolo di bellezza. Un grande lavoro di ricerca e di intenso dialogo con il settore dà origine anche ad ulteriori sezioni espositive, che vengono utilizzate nei molteplici percorsi didattici, per capire Come nasce un libro, per incontrare un Ospite d’onore, e per scoprire le Fiabe dal Mondo; per far sì che da Sàrmede piccoli e grandi lettori possano partire per altre avventure, di libro in libro. Promuovere la passione per l’illustrazione e la lettura, rivolgendosi ad un pubblico sempre più ampio, è uno degli obiettivi che la Mostra persegue viaggiando instancabilmente. Partendo dalla storica prima tappa espositiva a Sàrmede, Le immagini della fantasia è stata presentata a Venezia, Madrid, Aixen- Provence, Genova, Centre Pompidou di Parigi, Lubiana, Bratislava, Lisbona, Salisburgo, Siviglia, Vienna, Istanbul, Stoccarda, Napoli, Monza, Siena, Roma, Verona, Firenze, Monaco, Milano, Vicenza, Honfleur, Sarasota (Usa), Edimburgo.

OSPITE D’ONORE: Giovanni Manna
Uno sguardo ammirato sulla natura, incantato e al tempo stesso curioso di ogni dettaglio: forse, spero, lo stesso sguardo che avevo da bambino. Questo spirito guida ancora oggi il mio illustrare, in cerca di un’atmosfera, di un’evocazione, attraverso l’osservazione. Per osservazione mi riferisco non solo alla natura, ma anche all’opera dell’uomo, e quindi all’arte, all’architettura, al costume, e pure a ciò che non vediamo ma tesse intensamente la nostra storia, come la musica. La Scozia, luogo incantato dove il paesaggio, la cultura tradizionale, le leggende e la musica si intrecciano creando un piccolo universo dalla poetica unica, mi ha regalato profonde suggestioni: il mio giovane lettore, appoggiato al suo amico fantastico, vive nel suo immaginario questo mondo poetico inesprimibile a parole.

Giovanni Manna è nato a Firenze nel 1966. Dal 1995 lavora per l’editoria per l’infanzia, interpretando grandi classici e racconti moderni e utilizzando principalmente la tecnica dell’acquerello. La sua vasta produzione connotata da un’instancabile ricerca iconografica e da un colto gusto per il dettaglio mostrerà il lavoro di un appassionato narratore che sa trasformare ogni parte del libro in un racconto.

FIABE DAL MONDO: Fiabe dalla Scozia
Fiera roccaforte della cultura gaelica, la Scozia non sarà mai occupata dai Romani, e i suoi clan, nascosti in castelli su laghi inaccessibili, poterono continuare a vivere le proprie tradizioni protetti dagli influssi del resto del mondo. In una terra spazzata dai venti e travolta da onde impetuose, con le sue scogliere a picco sul mare, le dolci brughiere ricoperte d’erica e il cielo dalla luce continuamente cangiante, si sono sviluppate fiabe straordinarie che raccontano di un mondo parallelo abitato dal Piccolo Popolo – folletti, fate, elfi, brownie, kelpie e altre creature soprannaturali – tramandate per millenni nelle lunghe notti d’inverno, accanto al tepore di un fuoco di torba.

Uscita del libro dedicato alle Fiabe dalla Scozia in collaborazione con Franco Cosimo Panini Editore.
Illustrazioni di Isabelle Arsenault, Anine Bosenberg, Aurora Cacciapuoti, Philip Longson, Giovanni Manna, Marina Marcolin, Marco Paschetta, Clotilde Perrin, Marco Somà, Emily Sutton.
Testi di Luigi Dal Cin.
Art direction di Monica Monachesi.

12 mesi in Scozia:
Una sezione espositiva realizzata in collaborazione con l’Edinburg College of Art e l’autrice scozzese Vivian French.

Le fiabe dalla Scozia raccontate da Donald Smith, direttore dello Scottish Storytelling Center di Edimburgo.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>